x 
Carrello vuoto

Come proteggersi alimentandosi in modo adeguato

L’alimentazione, l’attività fisica, il contatto con la natura e un atteggiamento mentale positivo, sono la miglior prevenzione per tutte le malattie, in quanto rafforzano il sistema immunitario e aiutano a combattere le malattie infettive dal comune raffreddore, all’influenza.

Una dieta a base di cereali integrali, in particolare il miglio (specifico per rinforzare il sistema immunitario), verdure di stagione, legumi e frutta di stagione (meglio cotta in inverno) e condimenti di alta qualità, creano una condizione nel corpo che rende difficile la proliferazione dei virus.
Importante sono anche gli alimenti che rafforzano l’intestino e la flora intestinale come il miso, i crauti, lo shoyu, l’umeboshi, le olive, a cui aggiungere la zuppa di miso, il brodo di kombu e funghi shitake, (che può essere usato nella zuppa di miso), verdure a foglia verde, che creano una condizione alcalina nel corpo, che aiuta a prevenire le infezioni. Le foglie verdi andrebbero preferibilmente scottate o cotte al vapore velocemente.
Andrebbero invece evitati il più possibile alimenti che contengono grassi saturi come carne, formaggio, uova e latticini; alimenti pronti o confezionati, che contengono sostanze chimiche; zucchero e cibi molto dolci e alimenti raffinati.
Una pratica molto utile sono anche le frizioni della pelle con acqua molto calda, che già avevano spiegato in un precedente post.la pelle è un organo di eliminazione, il più grande che abbiamo e le frizioni o strofinamenti della pelle, sono una pratica molto efficace per aiutare il corpo a espellere eccessi e rilasciare ristagni, facilitando il processo di cambiamento.
In Giappone esiste un vero e proprio culto per i rituali di bellezza e ci sono tantissimi tipi di spazzolatura del corpo, ma sicuramente anche le frizioni hanno notevoli benefici, oltre a essere estremamente pratiche ed economiche Se si fanno tutte le mattine, diventeranno una pratica irrinunciabile, una vera e propria sferzata di energia, che da’ la giusta carica per iniziare la giornata.

💦Come si fanno le frizioni:

  • Prendete un catino e riempitelo con dell'acqua (dovrebbe essere il più calda possibile, senza scottare)
  • Immergete e strizzate bene l'asciugamano o una manopola di spugna e usatelo per strofinare tutto il corpo con ordine
  • Partite dalla testa e scendete fino al collo, insistendo bene anche sulle orecchie
  • Poi insistete a lungo sulle dita delle mani e successivamente salite e scendete lungo le braccia
  • Poi è la volta della parte anteriore del busto fino all'inguine e della parte posteriore fino ai glutei compresi
  • Infine insistete a lungo sulle dita dei piedi, per poi salire lungo la parte interna della gamba e scendere lungo l'esterno
  • È importante che la manopola sia sempre calda, quindi bagnatela e strizzatela ripetutamente
  • Le dita dei piedi, le caviglie, le dita delle mani, i polsi, il collo e le orecchie sono punti su cui soffermarsi più a lungo, perché corrispondono a dei punti importanti dei meridiani
  • Se una mattina siete di fretta, potete optare per la versione "rapida": orecchie e collo, mani e braccia fino ai gomiti, piedi e gambe fino alle ginocchia
  • Se le fate correttamente, dopo qualche tempo al passaggio della manopola la pelle tenderà ad arrossarsi.

RICETTE:

ZUPPA DI  MISO

1 pezzetto di alga wakame

1 carota

1 cipolla

1 foglia verde o di cavolo o 1 costa di sedano

1 c di miso a persona

1 T d'acqua a persona

Succo di zenzero o prezzemolo tritato o cipollotto tritato

Ammollare l'alga in acqua per 10 min e poi tagliarla finemente. Tagliare a matita la carota; la cipolla a spicchi sottili e la verza a striscioline. Far bollire l'acqua, aggiungere l'alga, la cipolla e la carota. Far ribollire per un paio di minuti e poi aggiungere la verza. lasciare bollire ancora poco perché le verdure devono rimanere croccanti.

Preparare il miso in una tazza e scioglierlo con qualche cucchiaio di acqua delle verdure. A parte grattugiare la radice di zenzero molto grossolanamente. Prendere i pezzetti di zenzero e strizzarli facendo cadere il succo così ottenuto in un contenitore. Togliere la zuppa dal fuoco, aggiungere il miso e il succo di zenzero. In alternativa allo zenzero tritare prezzemolo o cipollotto e aggiungerlo prima di servirlo

BRODO BASE DI KOMBU E SHITAKE

5 cm alga kombu

2 funghi shitake, messi a bagno e senza gambo, tagliate a fette

4 T acqua( incluso acqua di ammollo degli shitake)

Unire gli ingredienti in una pentola e portare a bollore. Abbassare la fiamma e sobbollire per 3-5 minuti. Filtrare e tenere il brodo in frigo come base di zuppe e rimedi. Varianti: usare delle verdure per fare un brodo più saporito; carote, cipolla, sedano, ecc. Con le verdure far sbollire per 20-30 min., filtrare e tenere in frigo.

Sede Legale

Via Crescentino, 10 10154 Torino | IT

  • dummy+39 349 71 79 115

  • dummyC. F. 97825820018

  • dummy info@associazionebenessereintegrale.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

2020 © Copyright Associazione Culturale Benessere Integrale - C. F. 97825820018 - Tutti i diritti riservati. Design by EleBweb.it

Search